Combattiamo l’osteoartrite con i broccoli

I broccoli, ma anche tutti i vegetali della famiglia delle crucifere come il cavolfiore o i cavoletti di bruxelles, possono combattere l’osteoartrite, ovvero il logoramento delle articolazioni. Lo studio realizzato dall’University of East Anglia del Regno Unito dimostra come è il sulforafano, molecola presente nei broccoli, nei cavoli e in altri ortaggi appartenenti alla famiglia delle crucifere, possa garantire una buona salute delle nostre articolazioni.

La ricerca scientifica condotta da Ian Clark, professore di biologia dell’Università inglese, e pubblicata su Arthritis & Rheumatism ha interessato la sperimentazione su topi, anche se una buona parte dello studio è stata comunque condotta in laboratorio su campioni di cartilagine umana. Dalla ricerca si è evidenziato come i topi sottoposti a una dieta ricca di sulforafano manifestano, nel tempo, meno danni alla cartilagine rispetto ai topi alimentati con una dieta normale.

  • Ricerca di: University of East Anglia
  • Pubblicata su: Arthritis & Rheumatism
  • Conclusione: Le crucifere aiutano a migliorare la salute delle nostre articolazioni

Post Correlati

Articolo pubblicato il 29 agosto 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.