Iniziate a mangiare pesce almeno una volta a settimana!

Sia ben chiaro la nostra non vuole essere un’imposizione, ma un semplice consiglio alimentare per poter migliorare la vostra salute, in particolare quella del vostro cervello. Già tempo fa avevamo raccontato dei benefici di mangiare pesce per i bambini soprattutto in età scolare e dell’efficacia di una simile alimentazione sulle capacità cognitive dei piccoli.

Una nuova ricerca scientifica ritorna, adesso, sull’argomento per confermare che il consumo settimanale di pesce, nell’ordine anche di una sola volta alla settimana, migliora le nostre abilità cerebrali.

Lo studio condotto dall’University of Pittsburgh School of Medicine ha preso in esame la frequenza del consumo alimentare di pesce e la tipologia di cottura utilizzata su un campione di 260 persone per approfondire i reali vantaggi di questa o quella dieta alimentare.

Le conclusioni della ricerca pubblicate sull’American Journal of Preventive Medicine hanno evidenziato che non esiste nessuna particolare differenza tra la cottura del pesce al forno o del pesce alla griglia, mentre il pesce fritto può favorire il rallentamento delle nostre performance cognitive.

Leggi la ricerca  I cani comprendono il nostro linguaggio!

Altra scoperta importante dei ricercatori americani: non esisterebbe nessun tipo di legame concreto tra la presenza degli acidi grassi omega 3 e le migliori capacità di apprendimento o memoria, così come ipotizzato da altri studi. La conferma della tesi finale degli studiosi, invece, si è avuta sottoponendo il campione della ricerca ad una risonanza magnetica in grado di evidenziare il volume cerebrale dei soggetti coinvolti: chi aveva l’abitudine di consumare pesce (alla griglia o al forno) almeno una volta a settimana presentava un volume cerebrale maggiore rispetto agli altri, soprattutto nelle aree responsabili della memoria e della cognizione.