cannella

La cannella ti aiuta a perdere peso!

Ne avevamo già parlato di questo suo particolare beneficio di salute condividendo con voi alcuni studi sul tema. Oggi ci arriva una nuova conferma scientifica sul ruolo della cannella come aiuto per prevenire l’accumulo di grasso.

Il nuovo studio, realizzato presso l’Università del Michigan e successivamente in Cina e poi pubblicato sulla rivista Metabolism Clinical and Experimental, evidenzia che il merito di questa capacità è da attribuire all’aldeide cinnamica, ovvero l’olio essenziale che conferisce il sapore originale della cannella e che è in grado di far bruciare l’accumulo di grasso nel corpo mediante il processo della termogenesi.

La ricerca ha preso in considerazione le cellule adipose di più soggetti, differenti per etnie e fascia d’età, dimostrando che le cellule rispondono all’aldeide cinnamica innescando il processo della termogenesi, ovvero trasformando l’energia in calore. Come confermano gli scienziati: <<La cannella ha fatto parte delle nostre diete per migliaia di anni, e generalmente piace come spezia quindi, se può aiutare a proteggere dall’obesità, può offrire un approccio alla salute metabolica a cui è più facile per i pazienti aderire>>.

La cannella, quindi, è una spezia gustosa, adatta al condimento di moltissimi piatti e si attesta anche come un valido aiuto per poter combattere l’obesità. Il consiglio degli esperti, però, è evitare di affidarsi totalmente a questa spezia per cercare di perdere qualche chilo di troppo. Ad oggi, infatti, non sono stati ancora analizzati a fondo possibili effetti collaterali collegati ad un consumo eccessivo di cannella.