Mangiare mirtilli per prevenire le infezioni urinarie

Mangiare più mirtilli servirà a proteggere il nostro corpo dalle infezioni. E’ questa la conclusione di una ricerca della McGill University, condotta dalla professoressa Nathalie Tufenkji e pubblicata successiivamente sul Canadian Journal of Microbiology.

Partendo da una base di indagine scientifica precedente secondo la quale i mirtilli possedevano capacità intrinseche benefiche e salutari specifiche, i ricercatori del Department of Chemical Engineering della McGill University hanno condotto dei test sull’estratto di mirtillo secco.

Lo scopo dell’indagine era poter verificare la risposta del mirtillo a diversi tipi d’infezione. Riscontri positivi si sono registrati, infatti, con le infezioni del tratto urinario e secondo quanto emerso dalla ricerca la polvere di mirtillo può aiutare a ridurre lo sviluppo e la produzione di ureasi, l’enzima che aumenta la virulenza dei batteri.