Noci e pistacchi per prevenire il tumore al pancreas nelle donne

Più frutta col guscio per tutti. Secondo una ricerca scientifica condotta dal Dipartimento di Medicina, Brigham and Women’s Hospital e dalla Harvard Medical School di Boston e pubblicata sul British Journal of Cancer il consumo di noci, mandorle e pistacchi aiuta le donne a prevenire il rischio di una patologia tumorale al pancreas.

La conclusione scientifica dopo lo studio effettuato su più di 75.000 donne, nelle quali un consumo maggiore di frutta col guscio (circa 30 grammi due, tre volte la settimana) significava un livello di rischio inferiore di cancro al pancreas. Dalla ricerca, inoltre, si è evidenziato come le donne con livelli di assunzione più elevati di frutta secca (noci, mandorle, pistacchi, pinoli) risultavano anche più in forma rispetto alle altre, manifestando, in alcune, anche una maggiore prevenzione nei confronti della malattia del diabete mellito.

  • Ricerca di: Harvard Medical School di Boston
  • Pubblicata su: British Journal of Cancer
  • Conclusione: La frutta secca protegge dal cancro

Post Correlati

Articolo pubblicato il 11 novembre 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.