Assumere più omega 3 per prevenire il diabete

Gli omega3, lo abbiamo detto più volte, sono acidi grassi fondamentali per alcune funzioni organiche come la coagulazione del sangue o la creazione di membrane cerebrali. Ma gli omega3 hanno anche delle potenzialità di prevenzione per le malattie cardiovascolari ad esempio, o come affermato da una ricerca scientifica condotta presso l’University of Eastern Finland, per il diabete di tipo 2.

Secondo i ricercatori, infatti, un minor quantitativo di omega-3 nel sangue equivale ad un maggior rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2. La studio, pubblicato sulla rivista Diabetes Care, ha analizzato le concentrazioni di Omega 3 nel sangue di oltre 2.000 persone per quasi 19 anni. Durante le fasi di studio alcuni partecipanti alla ricerca si sono ammalati di diabete e gli scienziati hanno potuto verificare come i partecipanti malati fossero quelli con dei minori valori di omega3 nel sangue. Lo studio ha evidenziato, infatti, una percentuale di 33% di acidi grassi essenziali in meno rispetto ai soggetti sani della ricerca. Il consiglio dei ricercatori, quindi, è quello di prevedere un’alimentazione basata per almeno due pasti alla settimana sul pesce grasso, proprio perchè gli acidi grassi omega3 sono contenuti in pesci come il salmone, la trota o lo sgombro.

  • Ricerca di: University of Eastern Finland
  • Pubblicata su: Diabetes Care
  • Conclusione: Gli omega-3 riducono il rischio di diabete di tipo 2
Leggi la ricerca  Sulla pizza ci va solo la mozzarella