Perchè includere le pere nella propria dieta?

Perchè scegliere una dieta che possa comprendere anche le pere? Semplice, perchè secondo uno studio condotto presso la Louisiana State University, la pera è uno dei frutti più adatti a far perdere peso. La ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Nutrition and Food Science ha coinvolto circa 25.000 persone in età dai 19 anni in su, raccogliendo i dati ottenuti in 9 anni di analisi all’interno dello studio americano ”National Health and Nutrition Examination Survey”.

Le conclusioni della ricerca hanno evidenziato come, a parità di calorie ingerite e di esercizio fisico realizzato quotidianamente da un individuo, chi era solito consumare una pera al giorno era effettivamente più magro di chi invece non aveva questa abitudine.

Leggi la ricerca  Dal diabete di tipo 2 si può guarire?

Ma quali sono i benefici che un soggetto può trarre dall’includere la pera nella propria dieta alimentare? Il vantaggio di salute del frutto è da individuare soprattutto nella presenza di fibre che aumentano l’assorbimento dei lipidi da parte dell’intestino. Il mangiare una pera, quindi, non solo aiuterebbe a fornire la dose giornaliera di fibre di cui il nostro organismo necessita, ma favorirebbe anche la digestione e la regolarità intestinale. La pera, inoltre, pur restituendo una maggiore sensazione di sazietà per chi la mangia, è un frutto che contiene poche calorie (circa 100 calorie), oltre ad essere una fonte principale di potassio utile a preservare la salute del nostro cuore.