Sesso e cucina: i cibi che alimentano il desiderio

Sono i ricercatori dell’Universita’ di Guelph in Canada a stilare la classifica dei cibi più afrodisiaci studiandone gli effetti sulla libido ed aiutando a prevenire il calo sessuale.

La ricerca scientifica, pubblicata sulla rivista Food Research, afferma che ginseng e zafferano sono tra i rimedi naturali che maggiormente influenzano l’aumento del desiderio negli individui; a seguire anche asparagi, fichi, banane, ravanelli, tartufo, il cioccolato, il caviale e le ostriche (in misura maggiore se accompagnate anche da bicchieri di champagne).

Secondo la ricerca, per quanto riguarda il ginseng è la presenza dei ginsenosidi, che migliorano le performance fisiche dell’individuo, a determinare l’aumento della libido; nello zafferano, invece, è grazie ad una migliore circolazione del sangue e al susseguente riscaldamento delle mucose che si aumenta la sensibilità e pertando il desiderio sessuale.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 10 settembre 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. Dal 2014 è Dottore di Ricerca in Biologia e Medicina Sperimentale presso l’ateneo capitolino.