Superbebè con il latte materno

Anche i pediatri della Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps) sposano in pieno la tesi dei colleghi statunitensi e britannici: il latte materno produrebbe dei superbebè ed in futuro dei superuomini.

Lotta aperta al latte in polvere, quindi, colpevole di non creare futuri rampolli o imprenditori in carriera. La ricerca pubblicata sulla rivista Archives of Disease in Childhood è stata condotta su oltre 17 mila persone nate nel 1958 e su altrettante nate nel 1970.

Risultato? Il bambino allattato al seno ha una marcia in più rispetto al bebè meno fortunato, e la ricerca dimostrerebbe che la maggior parte dei bimbi nutriti con il latte materno hanno poi raggiunto traguardi migliori nel loro posizionamento sociale e professionale.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 4 luglio 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. Dal 2014 è Dottore di Ricerca in Biologia e Medicina Sperimentale presso l’ateneo capitolino.