Bimbi con asma se la mamma è raffreddata

Le future mamme sono avvertite: per evitare problemi di salute o conseguenze più o meno gravi ai vostri piccoli è necessario coprirsi bene nei nove mesi di gravidanza e scongiurare raffreddamenti e congestioni.

E’ una ricerca scientifica dell’American College of Allergy, Asthma and Immunology (Acaai) e pubblicata su Annals of Allergy, Asthma and Immunology a confermarlo, analizzando i dati di uno studio condotto in Germania. Le informazioni raccolte mediante dei questionari, in prima fase su oltre cinquecento donne in attesa e successivamente sui bambini nati, giustificano la tesi che le infezioni che colpiscono la madre durante i nove mesi di gravidanza possono condizionare nel piccolo lo sviluppo di asma o allergie. Oltre a determinare una correlazione evidente madre-figlio, la ricerca ha inoltre analizzato la componente ereditaria di asma e allergie concludendo che un bambino ha circa il 75% di probabilità di essere allergico quando entrambi i genitori lo sono, tra il 30% e il 40% di esserlo se è allergico solo uno dei due genitori, ed una percentuale che cala tra il 10% e il 15% se nessuno dei due, invece, soffre di allergie.

  • Ricerca di: American College of Allergy Asthma and Immunology
  • Pubblicata su: Annals of Allergy Asthma and Immunology
  • Conclusione: Le infenzioni durante la gravidanza aumentano il rischio nel bambino di contrarre allergie
Leggi la ricerca  Le donne stressate rischiano la sterilità