Fare più coccole al gatto può far bene alla sua salute

E chissà se questa ipotesi scientifica possa valere o meno anche per gli altri nostri amici a quattro zampe. Noi, nel dubbio, proveremo ad aumentare il tempo giornaliero delle coccole anche al nostro adorato cane nella speranza di poterne migliorare lo stato di salute.

Secondo alcuni ricercatori dell’Università del Queensland, infatti, fare le coccole al proprio gatto è molto importante perchè ne favorisce il benessere fisico (oltre che quello mentale). Lo studio pubblicato sulla rivista Preventive Veterinary Medicine ha coinvolto circa 100 gatti che in un tempo di 10 giorni sono stati sottoposti quotidianamente a 4 sessioni di coccole della durata di 10 minuti ciascuna.

L’esperimento ha poi registrato i cambiamenti dei felini sia per ciò che riguardava l’atteggiamento emozionale dell’animale, sia per ciò che interessava la risposta immunitaria dell’organismo. Al di là dei benefici relativi alle emozioni positive dimostrate dai gatti coinvolti, i ricercatori hanno rinvenuto nelle loro feci una maggiore quantità di immunoglobine A, un tipo di anticorpi che aiuta a prevenire le infezioni locali.

Tutti i gatti esclusi dalla terapia delle coccole (chiamata “gentling”), invece, hanno fatto riscontrare dei problemi di ansia e di frustazione ed un maggiore rischio di insorgenza di malattie infettive e disturbi respiratori. Le carezze, invece, secondo i ricercatori, aiuterebbero ad aumentare le difese immunitarie dell’animale secondo un processo che tende a favorire l’appagamento dei felini che, a sua volta, va a stimolare la produzione degli anticorpi utili a difendersi da virus e batteri.