Perchè il mio labrador è così grasso?

E non ci saranno corse al parco o lunghe passeggiate in strada in grado di riportare in forma il vostro labrador: è inutile che vi danniate a cercare di trovare un rimedio con cibi dieteci o esercizi del buon mattino, il vostro cane è geneticamente predisposto all’obesità.

Non siate severi con lui, non è tutta colpa sua, e i ricercatori dell’Università di Cambridge ne danno una conferma grazie ad un studio condotto su oltre 300 cani della medesima razza. I labrador sono predisposti geneticamente ad ingrassare, è questa la conclusione degli esperti che hanno individuato all’interno del dna dell’animale una mutazione genetica che inibisce il senso di sazietà.

I ricercatori si sono concentrati su tre geni in particolari che in studi precedenti avevano già dimostrato una correlazione scientifica all’obesità. Una mutazione di questi tre geni, definita come POMC, va ad alterare la produzione nell’organismo di sostanze chimiche il cui compito è quello di far percepire all’animale la presenza del grasso accumulato.

Leggi la ricerca  Se non dormite bene date pure la colpa ai vostri geni

Dalla ricerca condotta è emerso che tutti i labrador che presentavano una copia della mutazione pesavano circa 2 kg in più rispetto alla media, chi, invece, presentava ben due copie della mutazione poteva raggiungere un peso di circa 4 kg in più rispetto agli altri cani.

La ricerca, pubblicata su Cell Metabolism, ha preso in considerazione anche altre razze di cani per verificare la presenza o meno della mutazione POMC, ma i risultati hanno dato un esito negativo individuando solo nella famiglia dei labrador l’esclusività genetica che lega dna e obesità.