mela annurca

Combatti la calvizie mangiando la mela annurca!

E forse il miglior rimedio per combattere la calvizie arriva dalla tavola ed è molto meno invasivo di tanti altri trattamenti proposti.

Secondo uno studio scientifico condotto presso l’Università Federico II di Napoli i polifenoli contenuti all’interno del frutto mela (soprattutto nella specialità annurca) sarebbero in grado di combattere la perdita di capelli e di rinvigorire la nostra cute.

La ricerca, che sarà pubblicata sulla rivista internazionale Journal of Medicinal Food, conferma che le procianidine, ovvero una classe di polifenoli contenuti in grandi quantità proprio nella mela annurca, agiscono in maniera positiva sulla salute dei capelli bloccando la caduta e migliorando l’infoltimento della chioma.

La sperimentazione, che ha coinvolto 250 soggetti, ha registrato sia un incremento del numero di capelli per centimetro quadrato di cute sia un aumento del peso medio di ciascun capello. In soli 60 giorni di trattamento i capelli hanno aumentato del doppio il proprio numero e di tre volte la propria consistenza. <<Le mele sono un concentrato di benessere e non finiscono di stupire le scoperte scientifiche sulle caratteristiche di questi frutti della terra campana che hanno nella cultivar Annurca Igp una vera e propria regina della dieta mediterranea>>, queste le parole dei ricercatori per esaltare i benefici di salute derivanti dal consumo della mela.

Le prociadine possono essere comodamente assunte dagli individui per via orale grazie alla formulazione di specifici integratori già disponibili nel territorio di Lazio e Campania e, molto presto, anche in tutto il resto della penisola italiana.