La caduta dei capelli è collegata alla vitamina D?

vitamina d e caduta dei capelli

Ancora una volta ci ritroviamo a parlare della vitamina D e della sua importanza per la salute del nostro organismo.

Numeri studi di ricerca hanno evidenziato il ruolo fondamentale della vitamina del sole soprattutto per il funzionamento di ossa e muscoli, confermando l’insorgenza di problematiche di salute a causa di una sua carenza vitaminica.

Una recente ricerca condotta da una clinica tricologica ha analizzato il ruolo della vitamina D relativamente alla caduta dei capelli.

Dalle analisi condotte è emerso un legame tra i livelli della vitamina presenti nel sangue e la perdita dei capelli nei soggetti.

Nel campione di donne analizzato, infatti, e che presentava dei segni di caduta dei capelli, sono stati riscontrati dei livelli di vitamina D sotto la media. E al peggiorare della calvizie, inoltre, corrispondevano dei cali dei livelli vitaminici.

Come si spiega questo particolare legame? Secondo i ricercatori la relazione tra vitamina D e perdita dei capelli può essere motivata dalla constatazione che la vitamina D supporta molte altre vitamine ed alcuni minerali, come la vitamina C, la biotina e il ferro, che sono coinvolte anche nel processo di crescita della cute.

Integrare la vitamina del sole nel nostro organismo (mediante l’esposizione solare, attraverso l’uso integratori o consumando alimenti ricchi di vitamina D), quindi, potrebbe essere una soluzione in più per combattere la calvizie progressiva e supportare il ciclo di crescita dei capelli. Lo studio condotto, però, adesso dovrà essere confermato con ulteriori ricerche sul campo.

Post Correlati

Post pubblicato il 4 Gennaio 2019 da: