Perchè i capelli diventano bianchi?

capelli bianchi

Perchè andiamo avanti con l’età, questa potrebbe essere una risposta sufficiente, anche se la verità è un’altra: non è solo il passare degli anni a determinare la comparsa dei nostri primi capelli bianchi!

Anche l’accumulo dello stress, così come anche le infezioni batteriche, le malattie o qualche trauma particolare possono favorire la crescita in testa di una chioma più bianca.

Come si scatena questo particolare fenomeno, in realtà, non è ancora del tutto chiaro agli scienziati. Un nuovo studio condotto presso l’Università dell’Alabama e pubblicato sulla rivista Plos Biology ha identificato, però, una prima possibile spiegazione scientifica per l’evento.

Studiando i geni che influenzano il funzionamento delle cellule staminali, in particolar modo quelle responsabili della pigmentazione dei capelli, i ricercatori hanno individuato una particolare proteina
Mitf (ovvero Melanogenesis associated transcription factor), il cui malfunzionamento sembra predisporre proprio allo sviluppo dei capelli bianchi.

Lo studio ha evidenziato che la proteina Mitf è coinvolta nel regolare il comportamento delle cellule nei periodi in cui il sistema immunitario viene attivato da un’infezione o anche solo da un evento traumatico. Quando la proteina non agisce come dovrebbe le cellule smettono di funzionare correttamente all’attivazione del sistema immunitario e determinano la crescita dei capelli bianchi.

Come spiegano gli scienziati: <<La nostra scoperta suggerisce che i geni che controllano la pigmentazione dei capelli e della pelle svolgono anche un ruolo importante nel controllo del sistema immunitario innato>>. La pigmentazione della cute, quindi, è legata ad un funzionamento alterato del sistema immunitario e questa scoperta può aprire ampie riflessioni di ricerca sul tema della comparsa dei capelli brizzolati così come anche sulla vitiligine.

Individuato il legame scientifico tra la proteina Mitf e l’attivazione del sistema immunitario, quello che non è ancora chiaro ai ricercatori è il perchè alcuni soggetti sembrano essere maggiormente predisposti rispetto ad altri alla comparsa dei capelli bianchi.

In passato altri studi avevano condiviso delle teorie genetiche a riguardo. Quello che è certo, però, è che c’è necessità di ulteriori ricerche sul tema per comprendere al meglio il fenomeno della brizzolatura dei capelli.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 14 maggio 2018 da un nostro autore

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. Dal 2014 è Dottore di Ricerca in Biologia e Medicina Sperimentale presso l’ateneo capitolino.