Gli eventi traumatici e lo stress possono minare la tua salute mentale

Rischio per la salute mentale di una persona se questa è soggetta a stress quotidiano o condizionata da qualche evento traumatico vissuto in passato. E’ questa la conclusione di una ricerca scientifica condotta dalla Sahlgrenscka Academy della Goteborg University e pubblicata su Bmj.

Secondo i ricercatori svedesi, infatti, quando concorrono variabili simili il cervello è oggetto di gravi cambiamenti e mutazioni che comporterebbero  l’aumenti del rischio di demenza o di sindrome di Alzheimer soprattutto per le donne di mezza età. L’affermazione degli studiosi è frutto di un’indagine che ha monitorato per circa quarant’anni, attraverso il Prospective Population Study of Women di Goteborg iniziato nel 1968, la salute mentale di un gruppo di donne soggette a fattori di stress come il divorzio, una grave malattia, un decesso in famiglia (la morte di un figlio), problematiche sociali come la disoccupazione personale o del partner e così via. Dai dati analizzati emerge, infatti, come lo stress contribuisca a produrre dei veri e propri danni strutturali al cervello, promuovendo l’insorgenza della demenza.

  • Ricerca di: Sahlgrenscka Academy della Goteborg University
  • Pubblicata su: Bmj
  • Conclusione: Lo stress aumenta il rischio di demenza nelle donne

Post Correlati

Articolo pubblicato il 3 ottobre 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.