Guardare troppa tv da giovani vi farà male da adulti

Quanto può far male guardare tanta televisione durante il giorno? Numerosi studi di settore hanno affrontato l’argomento cercando di condividere gli effetti di salute (negativi) conseguenti al trascorrere tante ore davanti ad uno schermo.

E se poi queste conseguenze non fossero misurabili già nell’immediato? Secondo uno studio recente pubblicato sulla rivista Jama Psichiatry,infatti, il guardare troppa televisione da giovani determina degli effetti negativi evidenziabili solo nella fase adulta della vostra vita.

La ricerca scientifica realizzata su circa 3000 persone e della durata di ben 25 anni, ha dimostrato come chi da giovane era solito guardare la telvisione per più di tre ore al giorno, superata la fascia d’età di cinquant’anni presentava delle performance cognitive compromesse rispetto alla media dei soggetti.

L’atto di guardare la tv seduti su un divano o anche distesi a letto andrebbe a condizionare le capacità cognitive dell’individuo rallentando la velocità di elaborazione delle informazioni recepite nel cervello. La conferma arriva dalle conclusioni della ricerca condotta su soggetti che all’inizio dello studio avevano un’età compresa tra i 18 e i 30 anni e che al termine della sperimentazione presentavano delle facoltà cerebrali nettamente rallentate rispetto al gruppo di controllo.

Nonostante ci ritroviamo ad essere sempre più condizionati dall’avvento delle nuove tecnologie audiovisive e dalla presenza sul mercato di televisori di ultima generazione, il consiglio dei ricercatori americani è quello di evitare di dedicare tanto tempo libero alla televisione, ma piuttosto di preferire all’immobilità del cervello davanti ad uno schermo tv la pratica di sport ed attività fisica all’aria aperta.