Troppa caffeina rallenta lo sviluppo cerebrale

Occhio a bere troppo caffè, quindi, ed il pensiero va soprattutto ai più giovani in un momento in cui il consumo di caffeina sembra aumentare anno dopo anno. Un consumo eccessivo di caffeina, infatti, ritarderebbe il nostro sviluppo cerebrale.

La conclusione è di una ricerca dell’Ospedale pediatrico di Zurigo condotta per cinque giorni su dei roditori in età di sviluppo. Lo studio ha dimostrato come assumere troppa caffeina (3/4 tazze di caffè al giorno), e in special modo in una età critica come quella della pubertà, riduce la fase di sonno e compromette lo sviluppo del cervello.

Il numero di connessioni cerebrali, infatti, si consolida durante la fase di sonno ed, ovviamente, riducendo le ore di sonno si diminuisce anche il numero di sinapsi o di connessioni che riusciamo a maturare.

La ricerca ha osservato, infatti, come i ratti che bevevano acqua registravano un numero maggiore di connessioni fra le cellule cerebrali rispetto ai roditori che assumevano giornalmente della caffeina.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 26 settembre 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.