Rischio maggiore per il cuore se abbiamo l’influenza!

influenza

E ci ritroviamo a parlare di influenza proprio nel momento in cui i malanni di stagione stanno mietendo “vittime” un pò in tutta Italia.

Il virus influenzale di quest’anno è stato molto più aggressivo di quello degli anni passati, anche se il picco di contagio, secondo il parere degli esperti, sembra essere finalmente alle spalle.

Una ricerca scientifica pubblicata sul New England Journal of Medicine e realizzata presso l’Institute for Clinical Evaluative Sciences di Toronto ha voluto analizzare il legame possibile tra l’influenza e i rischi cardiaci.

Secondo i ricercatori, infatti, durante l’influenza il rischio di un attacco cardiaco aumenta fino a sei volte rispetto alla norma.

Lo studio ha analizzato i dati di oltre 20 mila persone: di queste 332 hanno subito un attacco cardiaco conseguente all’influenza. Il target potenziale per questa condizione di rischio sono soprattutto anziani e cardiopatici, soggetti per i quali la necessità della vaccinazione diventa ancora più preminente.

<<I nostri risultati sono importanti perché un’associazione tra influenza e infarto del miocardio rinforza l’importanza della vaccinazione. I nostri risultati combinati con i risultati di altri studi precedenti in cui era emerso che la vaccinazione antinfluenzale riduce gli eventi cardiovascolari e la mortalità, supportano le linee guida che raccomandano la vaccinazione in chi è a rischio infarto>>, queste le parole degli scienziati che confermano il rischio maggiore per gli anziani e che comunque la probabilità dell’attacco si riduce notevolmente dopo una settimana dalla malattia.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 26 gennaio 2018 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.