Rischio schizofrenia per il bambino se la mamma fuma in gravidanza

E se ci fossero ancora dei dubbi in merito ai rischi di salute per i più piccoli derivanti dal fumo, soprattutto durante la dolce attesa, ecco che arriva una nuova ricerca scientifica a fugare ogni perplessità. Fate molta attenzione future mamme: il consiglio degli esperti è di non fumare durante la gravidanza per evitare gravi ripercussioni sulla salute del vostro bambino.

Il rischio per il vostro bebè, infatti, è quello di ammalarsi di schizofrenia secondo i risultati condivisi da uno studio pubblicato sull’American Journal of Psychiatry e che ha messo in correlazione i livelli di nicotina presenti nel sangue delle madri ed il rischio di malattia nel neonato.

La ricerca scientifica realizzata presso la Columbia University ha esaminato i casi di 1000 soggetti, nati schizofrenici e nati sani, tra gli anni 1993 e 1998 in Finlandia. Dalle analisi condotte è emerso che esiste una relazione evidentre tra il livello di cotinina (un sottoprodotto della nicotina) presente nel sangue della madre durante la gestazione ed il rischio per il nascituro di ammalarsi di schizofrenia nel corso della sua vita.

Il rischio, come confermano i ricercatori, aumenta all’aumentare dei livelli di cotinina registrati arrivando a toccare, nelle madri fumatrici più accanite, una percentuale di rischio del 38% in più.