Sole e fumo fanno invecchiare prima

Le sigarette e l’abbronzatura costano alla nostra pelle un invecchiamento fino a 11 volte superiore al normale, ecco i dati estrapolati dalla ricerca condotta dall’University of California School of Medicine. La ricerca è stata effettuata considerando le diverse reazioni della pelle in soggetti gemelli ed è emerso che l’invecchiamento della pelle è proporzionale al numero di sigarette fumate.

La ricerca pubblicata sulla rivista “Cosmetic and Toiletries Science Applied” conferma quanto già si sapeva da tempo: prendere il sole senza protezione adeguata, così come fumare troppe sigarette al giorno contribuisce in modo significativo all’accelerazione del processo di invecchiamento della pelle.

  • Ricerca di: University of California School of Medicine
  • Pubblicata su: Cosmetic and Toiletries Science Applied
  • Conclusione: Esporsi al sole e fumare tanto fa male alla pelle

Post Correlati

Articolo pubblicato il 4 luglio 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.