Le zanzare preferiscono pungere i maschi?

Ogni estate la piaga delle zanzare torna ad abbattersi su di noi. In nostra difesa possiamo adottare zanzariere, repellenti di vario genere, apparecchi a ultrasuoni e tantissimi altri rimedi, ma il bilancio della guerra alle zanzare resta sempre a favore di queste ultime, nonostante le informazioni che diversi studi e ricerche scientifiche continuano a scoprire sul loro conto.

Una di queste, condotta da Nathan Burkett-Cadena, assistente professore di Entomologia presso l’Università della Florida, è nata con lo scopo di chiarire se le zanzare avessero una “predilezione di genere” nello scegliere le loro vittime. In diverse parti del mondo, infatti, le zanzare sembrano preferire maggiormente gli uomini, mentre in altre zone si verifica l’esatto contrario. La ricerca si è concentrata sullo studio degli uccelli. Gli scienziati sono partiti dal fatto che, rispetto alle femmine, i maschi sono più spesso infettati dal genere di malattie trasmesse attraverso le zanzare, perciò hanno ipotizzato che fossero anche i soggetti più colpiti. Raccogliendo e analizzando il sangue delle centinaia di zanzare femmina raccolte nell’area paludosa di Tampa, Nathan Burkett-Cadena e colleghi sono risaliti al sesso degli esemplari colpiti, scoprendo che nel 64% dei casi essi erano maschi. Lo studio, il primo al mondo che dimostra questo genere di preferenza, è stato pubblicato su Royal Society Open Science e rappresenta un primo passo importante per capire se le zanzare preferiscano pungere i maschi o le femmine anche in altre specie animali, prima fra tutte quella degli essere umani. Vista la grandissima quantità di motivi per cui le zanzare scelgono una determinata vittima, però, resta ancora da svelare se la preferenza a pungere i maschi sia dettata da un fattore indipendente del soggetto, come ad esempio il suo gruppo sanguigno, oppure comportamentale, come ad esempio un certo tipo di alimentazione.

  • Ricerca di: Università della Florida
  • Pubblicata su: Royal Society Open Science
  • Conclusione: Le zanzare prediligono pungere i maschi degli uccelli piuttosto che le femmine

Post Correlati

Articolo pubblicato il 16 giugno 2015 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.