Dal cioccolato un aiuto per la memoria

Quanti sono i benefici del cioccolato per la salute del nostro organismo? Il cioccolato fa bene ai batteri intestinali, fa bene al sistema cardiocircolatorio, migliora le nostre abilità cognitive e, soprattutto, dà maggior vigore alla nostra memoria. Un nuovo studio condotto presso la Columbia University Medical Center di New York e diretto dal dottor Scott Small dà conferma dell’enorme potenziale dei composti del cioccolato che sarebbero in grado di prevenire la perdita di memoria associata all’avanzare dell’età.

Sono i flavonoidi a poter ringiovanire la nostra memoria, dei composti naturali presenti in alcune piante, come quella di cacao, conosciuti ed apprezzati per le loro proprietà salutistiche in quanto potenti antiossidanti. La ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Nature Neuroscience ha coinvolto circa 40 partecipanti in una fascia d’età compresa tra i 50 ed i 70 anni, alcuni dei quali “curati” quotidianamente per circa tre mesi con una bevanda contenente 900 milligrammi di flavonoidi. Al termine dello studio i ricercatori hanno verificato dei miglioramenti nelle capacità di memoria per i soggetti della ricerca che avevano condotto un’alimentazione a base di flavonoidi, le cui abilità cognitive risultavano paragonabili a quelle di un adulto trentenne o quarantenne. L’aria del cervello che traeva maggior beneficio dalla cura somministrata era “il giro dentato”, una regione cerebrale che sembra essere, secondo lo studio diretto dai ricercatori, fortemente collegata con le connessioni nervose e con la perdita di memoria in età avanzata.

  • Ricerca di: Columbia University Medical Center di New York
  • Pubblicata su: Nature Neuroscience
  • Conclusione: I flavonoidi contenuti nel cioccolato possono prevenire la perdita di memoria associata all’avanzare dell’età
Leggi la ricerca  Correre fa bene al nostro cervello!