Troppi dolci fanno male alla memoria

A pochi giorni dal Natale e dai banchetti delle festività siete tutti avvisati: le abbuffate di dolci possono diminuire le vostre capacità cerebrali.

Una ricerca scientifica della School of Medical Science della University of New South Wales di Sydney ha dimostrato come l’abuso di dolci può comportare un’alterazione della memoria dovuta principalmente ad un eccesso di zuccheri nell’organismo. Lo studio, pubblicato sulla rivista Brain, Behavior and Immunity, è stato condotto su dei topi ai quali sono stati somministrati considerevoli dosi di acqua zuccherata. I ricercatori hanno verificato come, in seguito al consumo prolungato di zuccheri, gli animali mostravano perdita di memoria e difficoltà nel compiere azioni, anche le più comuni. Secondo i ricercatori, inoltre, questa particolare alterazione delle capacità cognitive avveniva con estrema rapidità ed in maniera del tutto irreversibile.

  • Ricerca di: School of Medical Science della University of New South Wales
  • Pubblicata su: Brain, Behavior and Immunity
  • Conclusione: Dosi elevate di zuccheri alterano la memoria

Articolo pubblicato il 20 dicembre 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.