Attenti a sculacciare i vostri figli!

Di certo ognuno avrà i propri metodi per educare i propri figli, e, alla fine, c’è chi si renderà conto di aver fatto bene e chi, invece, di aver sbagliato qualcosa. D’altronde per trasmettere l’educazione ai bambini non esiste una scienza esatta e, forse, non c’è ancora un metodo d’insegnamento valido che possa imporsi come migliore rispetto ad altri.

Di una cosa sono certi, però, gli esperti: picchiare il proprio bambino non aiuterà a renderlo più educato. Uno studio condotto in collaborazione dall’Università del Texas e dall’Università del Michigan conferma che un’educazione più “violenta” non può far altro che generare risposte aggressive da parte del bambino.

Analizzando diverse ricerche condotte negli ultimi anni gli scienziati sono giunti alla conclusione che i bambini picchiati più frequentemente di altri alla fine si confermano maggiormente indisciplinati assumendo degli atteggiamenti di forte scontro e sfida nella vita familiare e sociale non senza importanti ricadute importanti per il proprio stato di salute mentale.

Leggi la ricerca  Gravidanza e cancro, quali possono essere le implicazioni?

Spiegano i ricercatori: “La nostra società vede nella sculacciata e negli abusi fisici due comportamenti completamente diversi, ma la ricerca dimostra che anche lo schiaffo o la sculacciata portano agli stessi risultati negativi di atti come l’abuso, solo in misura leggermente inferiore”. E non è tutto, dallo studio condotto, inoltre, risulta evidente la replicazione del comportamento violento: i figli educati con metodi più “violenti” tendono a riproporre lo stesso modello di insegnamento anche ai propri bambini generando un vero e proprio circolo vizioso.