Il latte materno aiuta a proteggere il neonato dai batteri cattivi

Una vera e propria “coperta” costituita da batteri amici, così definiscono i ricercatori il valore aggiunto del latte materno nella nutrizione dei neonati, condividendo uno studio scientifico pubblicato sulla rivista Frontiers in Microbiology .

Il nostro organismo è costituito, per una piccola parte, dal microbiota, una presenza batterica localizzata all’interno dell’intestino e che viene associata a diverse funzioni o attività fisiologiche. Sono numerose le funzioni principali attivate dal microbiota e focalizzate all’interno della nostra flora batterica o anche flora intestinale, come, ad esempio, la necessità di mantenere un costante equilibrio batterico utile a realizzare una vera e propria barriera contro gli agenti patogeni.

I ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù hanno voluto approfondire i meccanismi di evoluzione del microbiota nei suoi primi giorni di vita utilizzando dei topi come modello di riferimento. I roditori appena nati sono stati suddividi in gruppi distinti e nutriti con diverse tipologie di latte: quello delle madri naturali, quello derivante da madri adottive e quello privo di immunoglobuline (ovvero globuline con funzione di anticorpi).

Dalle analisi condotte è emerso che mediante l’allattamento da latte materno il neonato riceve dalla madre immunoglobulina A e lattobacilli, ovvero dei batteri considerati amici. Viceversa, in altre tipologie di latte analizzate, si evidenzia un aumento considerevole delle popolazioni batteriche patogene e quindi di batteri considerati nemici.

Secondo gli esperti <<questa è la dimostrazione che il latte materno fornisce ai neonati una sorta di coperta di batteri ‘amici’, che funge da barriera contro i batteri patogeni e protegge i piccoli dall’insorgenza di malattie>>. Con altri studi scientifici avevamo già visto, d’altronde, la necessità di preferire il latte materno al latte artificiale al fine di preservare la salute dei più piccoli e di prevenire eventuali problematiche di salute.