fare sport

Arresta l’invecchiamento facendo un pò di sport…

Non è di certo una novità che fare attività sportiva con una discreta regolarità favorisce la salute del nostro organismo.

La reale novità, invece, è la scoperta di un ormone dell’invecchiamento che può essere bloccato proprio grazie al beneficio di fare sport. La ricerca scientifica realizzata dall’università di Padova e pubblicata sulla rivista Cell Metabolism, ha evidenziato la presenza di un ormone specifico (FGF21) che è responsabile dell’invecchiamento del nostro organismo.

Altra scoperta di rilievo collegata allo studio condotto: i livelli dell’ormone sono bassi solo quando si svolge regolare attività fisica. Come spiegano gli esperti: <<lo studio ha evidenziato la doppia vita di FGF21. Per anni si è pensato che questo ormone fosse prodotto solo dal fegato e dal grasso e che avesse un’azione benefica, migliorando il metabolismo di grassi e zuccheri. Oggi sappiamo che invece che l’FGF21 è prodotto anche dai muscoli e i suoi valori sono elevati negli anziani sedentari e bassi in quelli attivi. Inoltre quando questo ormone è prodotto dal muscolo, esso manda un segnale di invecchiamento a tutto l’organismo>>.

Leggi la ricerca  Testicoli piccoli? Sarai un padre migliore!

Con l’avanzare dell’età i livelli nel sangue dell’ormone FGF21 tendono ad aumentare generando l’invecchiamento della pelle e di alcuni organi (intestino, fegato). Arrestando la produzione dell’ormone, mediante il ricorso all’attività sportiva appunto, i ricercatori hanno verificato che vengono bloccati molti segnali tipici dell’invecchiamento dell’organismo.

Il prossimo passo, adesso, è la realizzazione di nuovi farmaci in grado di inibire l’ormone dell’invecchiamento e consentire una terapia anti-aging anche a chi non può dedicare del tempo allo sport.