Lo stress aumenta se il tuo capo non ti apprezza!

stress sul lavoro

Quante volte vi sarà capitato di aver fatto degli enormi sacrifici al lavoro, di esservi impegnati al massimo per portare avanti un progetto e, alla fine, di tutti successi ottenuti non aver ricevuto alcuna gratifica dal vostro capo?

Secondo gli scienziati il mancato riconoscimento dell’impegno lavorativo da parte dei superiori è la principale fonte di stress cronico per tantissimi dipendenti.

La ricerca scientifica realizzata presso l’Università di Tecnologia di Eindhoven in Olanda ha analizzato l’indicatore fisiologico dello stress, ovvero il cortisolo, di 91 impiegati durante una normale settimana lavorativa paragonandolo a quello di 81 persone alle prese con un carico di lavoro maggiore rispetto alla norma. Lo studio, inoltre, ha esaminato anche il livello di stress percepito dai lavoratori durante tutta la settimana.

Dai risultati di ricerca è emerso che il rapporto tra lo sforzo impiegato nel lavoro e la ricompensa ottenuta in termini di riconoscimento è il principale fattore di stress sul posto di lavoro, ma solo tra le persone che hanno dei carichi di lavoro superiori alla media condivisa.

<<Quando ti piace il tuo lavoro e vuoi fare bene, ma non ricevi alcuna promozione o aumento salariale, questo cocktail porta ad un alto livello di cortisolo>>, queste le conclusioni degli scienziati. Ricordiamo, infatti, che il cortisolo, o anche ormone dello stress, viene rilasciato dall’organismo in determinate situazioni in cui percepiamo una maggior pressione o tensione psicologica.

Come sappiamo, però, dei livelli elevati di cortisolo conducono ad una situazione di stress cronico, una condizione per nulla ottimale per tutelare il nostro stato di salute. Di contro, invece, livelli bassi dell’ormone dello stress garantiscono un beneficio generalizzato per l’organismo.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 1 Febbraio 2018 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.