Depressione post-partum? Canta che ti passa!

depressione post parto

Subito dopo la gravidanza non è affatto raro che le donne cadano in uno stato di depressione. E’ la depressione post-partum, un disturbo dell’umore (di diversa entità) dovuto a molteplici fattori, primo fra tutti l’alterazione ormonale nella neomamma.

Una ricerca scientifica condotta presso l’University College di Londra e pubblicata sulla rivista scientifica British Journal of Psychiatry suggerisce come poter mettere fine a questo improvviso stato di depressione post parto: non ricorrere più a farmaci o a sedute di analisi, la ricetta per risollevarsi è il canto.

Lo studio ha coinvolto alcune madri affette da depressione post-partum (in stato medio-grave) suddividendole in tre gruppi distinti: il primo gruppo comprendeva tutte le donne che partecipavano a delle sedute di canto (anche in compagnia dei nascituri), il secondo gruppo coinvolgeva le donne che partecipavamo delle a sessioni di gioco creativo e il terzo gruppo riguardava le terapie di cura tradizionali.

Tutti i gruppi, al termine della sperimentazione, hanno registrato un miglioramento del disturbo psicologico delle mamme, ma quello dove i risultati sono apparsi più sorprendenti è stato quello delle madri cantanti. Dopo un mese e mezzo di sedute di canto, infatti, i sintomi depressivi erano diminuiti del 35%, un risultato che gli altri gruppi hanno raggiunto solo nel doppio del tempo.

La spiegazione alla base di questi risultati, secondo gli scienziati, è nel rilascio nell’organismo dell’ossitocina, o anche dell’ormone della felicità, come conseguenza dell’azione del cantare. L’ossitocina andando a ridurre i livelli di stress nelle donne aiuta anche a diminuire lo stato di ansia e depressione che si verifica immediatamente dopo il parto.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 21 febbraio 2018 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.