Depressione post-partum? Canta che ti passa!

depressione post parto

Subito dopo la gravidanza non è affatto raro che le donne cadano in uno stato di depressione. E’ la depressione post-partum, un disturbo dell’umore (di diversa entità) dovuto a molteplici fattori, primo fra tutti l’alterazione ormonale nella neomamma.

Una ricerca scientifica condotta presso l’University College di Londra e pubblicata sulla rivista scientifica British Journal of Psychiatry suggerisce come poter mettere fine a questo improvviso stato di depressione post parto: non ricorrere più a farmaci o a sedute di analisi, la ricetta per risollevarsi è il canto.

Lo studio ha coinvolto alcune madri affette da depressione post-partum (in stato medio-grave) suddividendole in tre gruppi distinti: il primo gruppo comprendeva tutte le donne che partecipavano a delle sedute di canto (anche in compagnia dei nascituri), il secondo gruppo coinvolgeva le donne che partecipavamo delle a sessioni di gioco creativo e il terzo gruppo riguardava le terapie di cura tradizionali.

Tutti i gruppi, al termine della sperimentazione, hanno registrato un miglioramento del disturbo psicologico delle mamme, ma quello dove i risultati sono apparsi più sorprendenti è stato quello delle madri cantanti. Dopo un mese e mezzo di sedute di canto, infatti, i sintomi depressivi erano diminuiti del 35%, un risultato che gli altri gruppi hanno raggiunto solo nel doppio del tempo.

La spiegazione alla base di questi risultati, secondo gli scienziati, è nel rilascio nell’organismo dell’ossitocina, o anche dell’ormone della felicità, come conseguenza dell’azione del cantare. L’ossitocina andando a ridurre i livelli di stress nelle donne aiuta anche a diminuire lo stato di ansia e depressione che si verifica immediatamente dopo il parto.

Post Correlati