Dietrofront della scienza: l’oroscopo è da rifare!

In realtà la notizia risale ad uno studio realizzato qualche anno fa (2011) e pubblicato dal Minnesota Planetarium Society, secondo il quale un considerevole mutamento dell’allineamento stellare (causato dall’oscillazione dell’asse terrestre) avrebbe determinato un importante cambiamento temporale.

“Si sposta tutto in avanti di circa un mese”, è questa la tesi dei ricercatori che confermano la presenza di 13 costellazioni e non 12, una delle quali, per scelta o per errore, mai entrata a far parte dello zodiaco così come noi tutti lo conosciamo.

Il nome del tredicesimo segno è Ofiuco, che tradotto dal latino diventa “colui che domina il serpente”, e la sua influenza zodiacale (sul comportamento personale e di vita degli individui) andrebbe a coinvolgere tutti i nati nel periodo dal 29 novembre al 17 dicembre. Come ovvio, anche i restanti dodici segni si ritroverebbero coinvolti nel caos astrale determinando un vero e proprio stravolgimento della suddivisione attuale.

E’ la stessa NASA, inoltre, a confermare la presenza delle 13 costellazioni originarie e di un quadro astrale del tutto differente da quello a cui ci siamo abituati. Ecco, quindi, la nuova attribuzione dei segni zodiacali con l’aggiunta, appunto, del nuovo Ofiuco:

Segno Capricorno: i nati dal 20 gennaio al 16 febbraio
Segno Acquario: i nati dal 16 febbraio all’11 marzo
Segno Pesci: i nati dall’11 marzo al 18 aprile
Segno Ariete: i nati dal 18 aprile al 13 maggio
Segno Toro: i nati dal 13 maggio al 21 giugno
Segno Gemelli: i nati dal 21 giugno al 20 luglio
Segno Cancro: i nati dal 20 luglio al 10 agosto
Segno Leone: i nati dal 10 agosto al 16 settembre
Segno Vergine: i nati dal 16 settembre al 30 ottobre
Segno Bilancia: i nati dal 30 ottobre al 23 novembre
Segno Scorpione: i nati dal 23 al 29 novembre
Segno Ofiuco: i nati dal 29 novembre al 17 dicembre
Segno Sagittario: i nati dal 17 dicembre al 20 gennaio

Post Correlati

Articolo pubblicato il 14 gennaio 2016 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.