Gli uomini più giovani prediligono le donne più mature

Una volta si era estramente convinti nell’affermare che: “Gli uomini preferiscono le bionde”. Ma, si sa, i tempi cambiano in fretta ed oggi il magistrale film diretto da Howard Hawks ed interpretato da una splendida Marilyn Monroe avrebbe avuto come titolo, forse più conforme alla realtà, “Gli uomini preferiscono le (bionde) mature”.

E’ uno studio recente ad arrivare a questa conclusiome e a confermare che le cougar (donne mature che si comportano come predatrici sessuali nei confronti di uomini notevolmente più giovani, come ci spiega il dizionario americano degli slang) o le milf (acronimo di Mother I’d Like to Fuck) sarebbero alla base di un fenomeno sessuale ed una tendenza sempre più diffusa tra i più giovani.

La ricerca ha analizzato i dati di appuntamenti raccolti dal sito di dating EliteSingles, secondo i quali gli uomini nella fascia d’età tra 20 e 29 anni sono in cerca di donne con una maggiore esperienza e maturità.

La spiegazione psicologica alla base di questo comportamento di scelta risiederebbe, secondo gli scienziati, nella constatazione che con l’emancipazione femminile i ruoli uomo/donna all’interno della società risultano fortemente stravolti. Oggi l’uomo cerca anche nelle donne un’affermazione personale ed una presenza importante di controllo e guida, presenza che precedentemente e storicamente, invece, risultava d’appannaggio solo nella figura maschile.