La sfortuna di essere nati il 16 dicembre…

Sei nato il 16 di dicembre? Brutte notizie arrivano per te da una ricerca inglese riportata dal quotidiano britannico Independent: i nati il 16 dicembre sono costretti a patire il peggior compleanno dell’anno.

Studio davvero insolito quello condotto dai ricercatori inglesi che comunque motivano la conclusione della loro analisi con una lunga serie di ragioni per le quali il 16 dicembre è la pecora nera dei compleanni. Quali sono queste ragioni? Sono molteplici. Innanzitutto il clima: essere nati il 16 dicembre vuol dire dover festeggiare con il freddo, soprattutto per i nati nei Paesi del nord. Secondo motivo è l’avvicinarsi delle feste natalizie: il regalo che si riceve è solitamente avvolto nella carta da regalo natalizia (il 27% delle persone nate il 16 dicembre lo confermano). Ancora, festeggiare a ridosso del Natale implica anche che molte persone, parenti o amici, probabilmente vi faranno un regalo unico piuttosto che uno per ciascuna delle due feste. Con il passare degli anni, poi, sarà sempre più difficile organizzare la vostra festa di compleanno perchè gli invitati saranno spesso già impegnati con le organizzazioni delle prossime festività natalizie.

La sensazione che si prova, per i nati nel 16 dicembre, quindi, è quella di un festeggiamento “trascurato”, quasi privo di importanza al confronto con le feste più risonanti che di lì a poco entreranno nelle case di tutti.

Sempre secondo la ricerca inglese, invece, il miglior giorno dell’anno per festeggiare è il 28 luglio, giornata in cui l’estate è nel pieno del suo splendore, il tempo soleggiato e il buonumore di tutti possono rendere il compleanno dei nati in quel giorno davvero indimenticabile.