Abbassa la temperatura se vuoi perdere peso

La relazione temperature-metabolismo è presto detta: freddo uguale perdita di peso, caldo uguale grasso in eccesso. Questa la conclusione di una ricerca scientifica decennale portata avanti in Olanda dal dottor Wouter van Marken Lichtenbelt presso il Centro Medico dell’Università di Maastricht.

La spiegazione di questo studio, pubblicato sulla rivista Trends in Endocrinology & Metabolism, risiede nella constatazione che per far fronte a temperature più rigide il nostro organismo è portato ad aumentare il dispendio energetico.

Se essere soggetti a temperature basse influenza la quantità di energia prodotta, di contro posti e luoghi più caldi in cui vivere possono contribuire all’aumento del nostro girovita. Le basse temperature possono, dunque, aumentare la quantità di calorie bruciate, evitando che esse diventino grasso e costituendo una valida strategia contro l’obesità.

I ricercatori olandesi evidenziano fino a circa un 30% in più di consumo di energia e suggeriscono l’importanza, per il nostro metabolismo, di un’espozione regolare alle temperature più fredde.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 25 gennaio 2014 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.