Dieta: è più difficile dimagrire se sei basso!

persone basse

Per le persone di bassa statura, allora, sembra che ci sia un vero e proprio accanimento. Avete visto la vostra migliore amica (alta) dimagrire in poco tempo e voi, invece, non riuscite a perdere neanche un chilo in vista dell’estate?

Esiste una spiegazione scientifica anche per questo e, purtroppo, è una spiegazione che non vi farà piacere ascoltare: è più difficile dimagrire se sei una persona bassa perchè il tuo metabolismo è molto più lento.

Come spiegano gli esperti dell’associazione americana Obesity Medicine Association: <<Le donne più basse di statura hanno un metabolismo più lento. La media delle donne ha un tasso di metabolismo basale (BMR) di 1.400 calorie al giorno. Il che significa che se sta sdraiata a letto per 24 ore, il corpo brucerà 1.400 calorie. Ma io vedo donne con una statura intorno al metro e 50 centimetri che hanno un BMR di 1.200 calorie e donne di altezza superiore al metro e 70 con un BMR di 1.750 calorie circa>>. Perchè questa differenza nel tasso di metabolismo? Perchè più piccolo è un corpo minore è l’energia di cui necessita e minore è l’energia che consuma.

Una persona minuta ha minore massa magra, dove per massa magra intendiamo muscoli, organi, ossa, ovvero tutto ciò che non è grasso. La massa magra è importante proprio perchè ci permette di definire le calorie che un corpo riesce a bruciare durante la giornata durante tutte le sue attività.

Ricapitolando, quindi: il metabolismo basale è direttamente proporzionale alla massa magra di un soggetto e il suo valore è influenzato soprattutto dal tessuto muscolare, ovvero più muscoli abbiamo e più calorie consumiamo nel corso di una giornata.

Per poter dimagrire, quindi, bisogna fare i conti proprio con la massa magra che, come detto, è di norma più presente nelle persone con una maggiore statura.

Attenzione, però, perchè anche se sei basso nulla è perduto. A questo punto per poter perdere qualche chilo di troppo dobbiamo semplicemente cercare di raggiungere il tasso di metabolismo basale delle persone più alte e la chiave è proprio quella di aumentare la massa magra dei muscoli attivi nel metabolismo!

Post Correlati

Articolo pubblicato il 19 aprile 2018 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.