La causa del nostro stress è la posta elettronica

E’ inutile andare alla ricerca delle cause più disparate che possano rappresentare per noi una fonte di stress quotidiano: il motivo scatenante dei nostri stati ansiosi risiede nella nostra casella mail. Questa tesi scientifica, diremo del tutto insolita, è frutto di un lavoro di ricerca condotto dalla University of British Columbia e pubblicato sulla rivista di settore Computers in Human Behavior.

La volontà di approfondire i meccanismi di ansia e stress si è basata su alcune considerazioni del tutto soggettive e sull’evidenza, per i ricercatori, del cattivo rapporto personale che ognuno di noi ha con la propria casella di posta elettronica. Per condurre lo studio scientifico sono stati coinvolti più di 120 individui, tra professionisti e studenti, alcuni dei quali sono stati invitati dal team di ricerca a controllare la propria posta non più di tre volte al giorno, misurando, volta per volta, i livelli di stress espressi da ciascuno. Ad un altro gruppo di partecipanti, invece, è stato richiesto di mantenere inalterato il proprio comportamento abituale andando a controllare la posta elettronica tutte le volte che ne necessitavano. Le conclusioni ottenute dallo studio hanno confermato, come spiega anche Kostadin Kushlev autore principale dello studio, un’estrema difficoltà, per le persone, di limitare il proprio accesso alla casella mail e, di contro, come i livelli di stress risultano effettivamente ridotti quando non ci sentiamo obbligati a controllare sempre la casella elettronica e a dover rispondere alle mail che riceviamo.

  • Ricerca di: University of British Columbia
  • Pubblicata su: Computers in Human Behavior
  • Conclusione: Una causa dei livelli di stress quotidiani è da attribuire al controllo costante della nostra casella mail
Leggi la ricerca  Un bagno in piscina dannoso per la nostra salute?