Moglie contenta se il marito fa la colf

E’ certo il sogno di tutte le donne, e forse per qualcuna più fortunata non è poi solo un sogno, avere un marito che aiuta in casa dando una mano con le faccende domestiche.

Da questa premessa una ricerca scientifica dalle conclusioni più scontate: in presenza di un marito “modello” le donne riescono a manternersi più in salute e in forma, ma soprattutto vivono in maniera più felice. Lo studio americano condotto dall’Università del Texas di Dallas e dall’Università dell’Indiana e pubblicato sulla rivista Social Forces conferma l’ipotesi di tutti: le mogli (americane) godono di condizioni di salute migliori quando esiste una maggiore disponibilità di denaro in famiglia, in grado di sostenere le spese per una collaboratrice domestica, o, nel caso di impossibilità finanziarie, quando è il marito a sostuire l’eventuale costo mensile con un maggior impegno nei lavori di casa. Secondo i ricercatori, quindi, alla base di una condizione di salute migliore c’è sempre il reddito, e non è forse una novità, che permetterebbe alle mogli americane stili di vita più salutari garantendo loro più tempo libero per la cura personale del proprio corpo e del proprio benessere (palestra, sauna, centri estetici…).

  • Ricerca di: Università del Texas, Università dell’Indiana
  • Pubblicata su: Social Forces
  • Conclusione: Un reddito familiare più elevato aiuta a mantenere migliori condizioni di salute

Post Correlati

Articolo pubblicato il 23 febbraio 2014 da un nostro autore

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. Dal 2014 è Dottore di Ricerca in Biologia e Medicina Sperimentale presso l’ateneo capitolino.