cambiare lenzuola

Ogni quanto bisogna cambiare le lenzuola del letto?

Ognuno avrà le sue abitudini di igiene personale, senza dubbio, e quindi incontreremo nella nostra vita persone molto più attente alla propria salute, così come anche persone meno prudenti o avvedute.

Sappiamo un pò tutti che il letto rappresenta un terreno di coltura per germi e batteri e, quindi, le lenzuola dovrebbero essere cambiate con una certa regolarità per cercare di evitare il rischio di ammalarsi.

La domanda è: ogni quanto è consigliabile cambiare le lenzuola del letto? Secondo gli esperti dell’Università di New York le lenzuola vanno cambiate una volta a settimana.

Il problema della contaminazione del letto è nel sudore. Il sudore che rilasciamo dal nostro corpo più l’umidità dell’ambiente in cui dormiamo consente la proliferazione dei batteri. Dopo una settimana, quindi, le nostre lenzuola rappresentano un vero e proprio covo di germi che inaliamo perchè a contatto ravvicinato con naso e bocca. Ai microbi che noi “produciamo” durante la notte si aggiungono poi quelli che arrivano dall’esterno e che si depositano sulla superficie del nostro letto.

Oltre alla necessità di rifare il letto almeno una volta ogni 7 giorni, un altro consiglio da non sottovalutare per tutelare la nostra salute dal rischio di malattie è quello di far “respirare” il nostro materasso permettendo all’aria di passare e di eliminare l’umidità di cui i germi si nutrono.