Quando entriamo in casa è corretto togliersi le scarpe?

togliere le scarpe in casa

Quella di togliere le scarpe all’ingresso in casa è un’abitudine che si diffonde sempre più rapidamente tra le famiglie.

A quanti di voi è capitato di entrare in casa di amici e parenti e di essere invitati a togliervi le scarpe?

Qual è la preoccupazione alla base di questa abitudine? Quella di portare in casa germi e batteri che possono annidarsi sulla superficie delle nostre scarpe.

Secondo i ricercatori la preoccupazione è giustificata perchè è calcolabile che ogni scarpa possa ospitare in media decine di migliaia di batteri per centimetro quadrato: questo è l’esercito di batteri che raccogliamo quando camminiamo per strada.

E’ ovvio, d’altronde, che nei nostri tragitti possiamo raccogliere batteri non pericolosi ma anche batteri come l’Escherichia coli che può causare dei fastidi gravi in un soggetto.

Bisogna dunque assecondare la richiesta di togliere le scarpe? Secondo i ricercatori dell’University of Houston College of Pharmacy, in realtà, il rischio di contaminazione è minimo.

Perchè? Innanzitutto perchè la quantità di batteri presente sulle scarpe è insufficiente per mettere a repentaglio la nostra salute ma anche perchè di solito non abbiamo un contatto diretto con il pavimento, a meno che non siamo abituati a sdraiarci in terra.

Da questo punto di vista, quindi, il rischio maggiore, se vogliamo parlare di rischio, è per i bambini e non per gli adulti. O comunque solo per quegli adulti che hanno problemi di immunodeficienza e per i quali anche un batterio non pericoloso può costituire un grave problema di salute.

Come concludono gli studiosi, quindi, <<se siete a rischio infezione, o avete un bambino piccolo, togliersi le scarpe prima di entrare in casa è una buona idea. Per tutti gli altri casi è sufficiente agire secondo le proprie abitudini>>. Va bene pertanto preoccuparsi per la nostra salute, ma cerchiamo di evitare le esagerazioni!

Post Correlati

Post pubblicato il 14 Marzo 2019 da: