tenersi per mano

Tenersi per mano può ridurre la sensazione di dolore!

Cosa c’è di più dolce e romantico di stringere con amore la mano del vostro partner? Mentre state guardando un film insieme, mentre passeggiate serenamente in centro, mentre siete in viaggio in macchina, tenersi la mano è un vero e proprio toccasana per il nostro benessere mentale.

Secondo i ricercatori dell’Università del Colorado di Boulder, stringere la mano della persona amata va anche oltre il semplice beneficio mentale, e si caratterizza come una vera e propria terapia di salute.

Uno studio scientifico condotto su 22 coppie di innamorati, nella fascia d’età 23-32 anni, ha dimostrato come il tenersi per mano può aiutare a ridurre il dolore sofferto. Le coppie coinvolte sono state sottoposte ad alcuni test sperimentali: in una prima fase gli uomini dovevano sedersi accanto alla moglie senza poterla toccare; in una seconda fase i due dovevano sedersi l’uno accanto all’altro tenendosi per mano; in una terza fase i due venivano fatti accomodare in due stanze differenti.

Le tre situazioni sono state poi ripetute facendo provare alle donne un lieve dolore al braccio: gli esperti hanno verificato come il dolore sofferto era maggiore se la donna non veniva toccata dalla mano del compagno; quando, invece, l’uomo poteva tenere per mano la sua amata il dolore in lei sembrava diminuire.

E’ un processo di sincronizzazione interpersonale, secondo i ricercatori, e questo meccanismo empatico sembra condizionare l’area del cervello demandata alla sensazione di dolore, ovvero la zona della corteccia anteriore cingolata. <<Più empatia c’è con il partner, e più forte sarà l’effetto analgesico e la sincronizzazione quando le due persone si toccano>>, è questa la tesi degli studiosi pubblicata sulla rivista Scientific Reports.

Il prossimo passo dello studio sarà, adesso, quello di approfondire con delle strumentazioni ad hoc i cambiamenti reali che si evidenziano a livello cerebrale, proprio nel momento in cui l’atto di stringersi la mano riesce a far alleviare il dolore della coppia.