la corsa favorisce la longevità

Una vita più lunga per chi corre un’ora al giorno

Correre, l’abbiamo detto tante e tante volte, è una delle attività sportive che più fa bene al nostro organismo.

Secondo i ricercatori della Iowa State University, infatti, la corsa è anche più salutare di tanti altri sport e, soprattutto, è in grado di aiutare le persone a vivere più a lungo.

Si ma quanto a lungo? Uno studio realizzato negli USA ha dimostrato che la pratica del correre aiuta a vivere in media tre anni in più rispetto a chi non è un amante della corsa (e questo risultato di longevità è raggiungibile con solo due corse settimanali per una periodo di 40 anni).

Basterebbe un’ora solo di corsa al giorno per garantirci una maggiore longevità e ridurre i rischi di morte prematura. Facendo delle ricerche sulla larga scala, infatti, le conclusioni dei ricercatori parlano di un 16% di morti in meno e di un 25% di infarti in meno per i non-runner che sono stati inclusi nella ricerca.

Leggi la ricerca  Il rischio di demenza si riduce bevendo tè!

Chi corre è in grado di aumentare la propria aspettativa di vita? In teoria si anche se gli scienziati non sono ancora in grado di “isolare” i benefici di salute derivanti dalla pratica sportiva con quelli conseguenti allo stile di vita adottato.

Solitamente, infatti, chi è dedito alla corsa quotidiana tende anche a seguire dei comportamenti di vita sani e corretti: il dubbio degli esperti, quindi, è che la maggiore longevità sia il risultato conseguente ad entrambi i fattori e non solo alla pratica del correre.