scarpe slacciate

Perchè si slacciano le scarpe?

Abbiamo sempre detto che alcune ricerche condotte sono molto singolari e che, se magari non servono a salvare l’umanità da qualche tragedia imminente, almeno aiutano a soddisfare delle nostre curiosità. Una delle domande a cui non riusciamo a dare risposta, ad esempio, è come mai le nostre scarpe che fino a qualche momento prima hanno dei lacci ben saldi tra di loro, dopo un attimo sono sciolte? Quale forza misteriosa interagisce su questo strano cambiamento che avviene inesorabilmente e rapidamente sotto i nostri occhi?

Un gruppo di ricercatori dell’Università della California ha tentato di dare una risposta al mistero dei lacci sciolti filmando con delle telecamere in slow motion la corsa di due persone su un tapis roulant con delle scarpe da ginnastica ai piedi.

Sulle scarpe gli studiosi hanno fissato un accelerometro per poter misurare le forze che agiscono sui lacci durante la corsa. Dai dati raccolti il piede dei soggetti impatta al suolo con una forza pari a 7 volte g ovvero 7 volte l’accelerazione gravitazionale. In risposta a questo impatto, il nodo delle scarpe dapprima si stringe e poi inizia ad allentarsi.

Leggi la ricerca  L'uomo è davvero atterrato sulla Luna?

E in questo momento entra in gioco una seconda variabile: il movimento della gamba che corre in avanti e indietro e che applica una forza inerziale sulle due estremità dei lacci sciogliendo, di fatto, il nodo.

Non è una mano invisibile, quindi, ma è una combinazione di fattori (o forze) a causare lo scioglimento dei lacci.

Una piccola precisazione, però, a questo punto sembra dovuta: lo studio condotto dai ricercatori americani ha preso in esame il più semplice dei nodi (nodo a trifoglio) che si può fare ed i risultati raggiunti sono ovviamente differenti se i lacci delle scarpe vengono stretti in maniera molto più complessa e facendo più giri tra le stringhe.