Come combattere l’influenza facendo tanto sesso…

Sono sempre più numerosi gli studi di settore che collegano i benefici del sesso alla prevenzione e alla tutela della nostra salute. Già in passato abbiamo condiviso alcune ricerche scientifiche secondo le quali fare sesso può aiutare a sentirsi più giovani o a renderci più felici, quello che ancora mancava, forse, era la nuova convinzione che il sesso può supportare l’individuo nella lotta alle malattie stagionali o anche a quelle più problematiche.

Mettiamo da parte, quindi, aspirine o antibiotici se, come conferma lo studio pubblicato sulla rivista Archives Of Sexual Behaviour, basterebbe semplicemente fare sesso per tre volte alla settimana per ottenere dei benefici importanti di salute.

Leggi la ricerca  Fertilità a rischio per i maschi con il cellulare in tasca

La ricerca condotta dalla Queens University di Belfast su 300 donne ha confermato che fare sesso tre volte a settimana può “dimezzare il pericolo di infarto o ictus” andando ad aumentare i valori di serotonina e ossitocina nell’organismo e riducendo i livelli di stress e depressione.

Una più solida presenza dei due ormoni, infatti, serve a garantire al nostro corpo una maggiore protezione dagli attacchi esterni evitando così che il nostro organismo, perchè è eccessivamente stressato o depresso, risulti più debole ed indifeso nei confronti di virus e batteri. Un’importante attività sessuale, inoltre, favorirebbe un incremento anche dei livelli di immunoglobina A (IgA) producendo un vero e proprio scudo contro l’influenza e il raffreddore.