Più produttivi a lavoro se fate sesso!

fare sesso per essere più produttivi

E chissà se i risultati confermati da questo studio saranno presi in considerazione dai responsabili d’azienda per incentivare le relazioni tra dipendenti. Una ricerca scientifica realizzata presso la Oregon State University e pubblicata sul Journal of Management ha individuato la ricetta giusta per essere più produttivi a lavoro: fare sesso.

La ricerca ha analizzato le abitudini sessuali di più di 150 coppie mettendole in relazione con le performance lavorative registrate. Dallo studio emerge che, non solo una vivace attività sessuale favorisce il buonumore di entrambi i partner, ma soprattutto che gli effetti benefici di una notte di passione durano tanto a lungo prolungandosi anche al mattino seguente al rientro a lavoro.

Secondo i ricercatori, infatti, i benefici del sesso riguardano anche la sfera professionale: i partner soddisfatti sessualmente accettano con maggior piacere gli impegni di lavoro aumentando le proprie capacità produttive. Il senso di appagamento registrato dalle coppie, infatti, va ad incrementare la motivazione personale influenzando positivamente l’attività lavorativa di ciascuno.

Gli autori della ricerca sono convinti che una simile conclusione andrebbe letta con la giusta serietà da parte anche dei datori di lavoro, ipotizzando dei possibili cambiamenti lavorativi (come ad esempio degli orari di lavoro più flessibili) che possano incoraggiare uno stile di vita più attento alla pratica sessuale dei propri dipendenti.

Post Correlati

Articolo pubblicato il 14 marzo 2017 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.