Incubi di notte? Ecco perchè

Tra le tante differenze che separano un uomo e una donna, anche il sogno, secondo i ricercatori, può essere vissuto in maniera diversa. In realtà qui non si parla di sonno ristoratore, ma di quegli odiati incubi che assaltano la nostra notte e disturbano il nostro riposo.

Grazie ai ricercatori dell’Università di Montreal possiamo affermare che gli incubi sono molto diversi a seconda del genere di appartenenza. Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Sleep, conferma che gli incubi si presentano in momenti particolari della nostra vita, a seguito di eventi che ci hanno condizionato o che potrebbero farlo in futuro, ma comunque relativamente a situazioni in grado di sollecitare in maniera negativa la nostra psiche. Ancora, non sempre è la paura a scatenare i brutti sogni, e il dato più caratteristico della ricerca è che, come detto, uomini e donne rispondono in maniera diversa agli stimoli ricevuti. A seguito di sensazioni di disgusto, confusione o tristezza vissute, i maschi sognano disastri e calamità naturali (terremoti, inondazioni, tsunami…), le donne, invece, sognano “guerre” più personali ed inerenti a scontri con la propria sfera affettiva (litigi con partner, amici, famiglia…).

  • Ricerca di: Università di Montreal
  • Pubblicata su: Sleep
  • Conclusione: Maschi e femmine sognano incubi differenti
Leggi la ricerca  Puoi sconfiggere l'influenza semplicemente dormendo