No alla tv nella camera dei bambini!

La prossima ricerca coinvolgerà lo studio delle implicazioni degli smartphone, tablet e pc nella crescita dei più piccoli, ma i dati che riguardano la sola tv già sono abbastanza allarmanti: i bambini sono più grassi con la tv in camera!

E’ questa la conclusione della ricerca scientifica condotta alla Geisel School of Medicine di Dartmouth e pubblicata su Jama Pediatrics: avere il televisore in camera vuol dire “appesantirsi” di circa mezzo chilo in più l’anno. Lo studio ha interessato circa 6.500 bambini dai 10 ai 14 anni nei diversi stati americani seguendo le loro abitudini e stili di vita per quattro anni. Secondo i dati raccolti la tv era presente nel 59% delle stanze dei bambini coinvolti dalla ricerca, il cui indice di massa corporea aumentava dello 0,24 durante il periodo della ricerca ed il peso di circa 500 grammi ogni anno per quattro anni. La spiegazione dell’aumento di peso è da attribuire alle mutate abitudini di vita dei bambini liberi di gestire da soli le proprie ore di sonno, limitando, come già visto, una delle condizioni principali per il loro benessere fisico.

  • Ricerca di: Geisel School of Medicine di Dartmouth
  • Pubblicata su: Jama Pediatrics
  • Conclusione: La tv in camera riduce le ore di sonno favorendo l’obesità dei piccoli