La candida si combatte con l’aiuto di una pianta

La candida è un’infezione da fungo che può colpire indistintamente maschi e femmine e che il più delle volte si presenta come infezione da micosi localizzata nelle parti vaginali o genitali. E’ proprio quando il fungo infetta le zone genitali o altri organi come l’intestino che si possono avere conseguenze molto serie per l’insorgere dell’infezione.

Alcuni ricercatori della Kansas State University avrebbero, però, individuato una cura naturale per la candida: una pianta rampicante, la Gymnema slyvestre Schult, molto diffusa nelle regioni dell’Asia e dell’Africa, che sarebbe in grado di combattere in maniera efficiente il fungo Candida rendendolo meno aggressivo ed evitando il proliferarsi dell’infezione. Grazie alle sperimentazioni di laboratorio si è notato come una volta trattata la parte infetta, infatti, il virus diventa maggiormente vulnerabile e può essere combattuto con i normali medicinali. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Plos One.

  • Ricerca di: Kansas State University
  • Pubblicata su: Plos One
  • Conclusione: Una pianta è in grado di debellare il virus del fungo candida