Bere più caffè per migliorare la vista

Ok, bere tanti caffè al giorno renderà, di certo, tutti un pò più nervosi o comunque iperattivi, ma secondo i ricercatori dell’Università di Cornell, New York, una tra le bevande più consumate e distribuite nel mondo è anche quella tra le più efficaci nel salvaguardare la salute della vista dalle malattie che potrebbero colpirla.

Lo studio condotto su commissione dall’Istituto coreano di Scienza e Tecnologia ha verificato il processo mediante il quale il caffè è in grado di svolgere un ruolo primario di prevenzione per le malattie oculari legate principalmete all’avanzare dell’età e alla diminuzione della vista.

E’ l’acido clorogenico contenuto in abbondanza nel caffè a determinare degli effetti positivi sulla retina e gli esperimenti effettuati in laboratorio ne sono una riprova: i topi trattati con ossido di azoto, gas che può determinare danni gravi alla retina, non mostravano alcuna degenerazione oculare se sottoposti, preventivamente, alla somministrazione di acido clorogenico.

Leggi la ricerca  Come ti ricostruisco le cellule dell'occhio con una stampante

L’acido clorogenico, facilmente ingeribile ed assorbito dall’organismo, aiuta, infatti, a definire una sorta di resistenza maggiore per la retina in grado di contrastare l’avanzare di patologie oculari. Obiettivo dei ricercatori, adesso, è quello di realizzare nuovi studi per confermare l’efficacia dell’acido clorogenico sugli individui e portare alla realizzazione di composti benefici come il collirio.