Prendere la pillola può aumentare il rischio di un glaucoma

Il glaucoma è una malattia grave che può provocare problemi seri per la nostra vista ed in alcuni casi, a causa di un danno progressivo al nervo ottico, portare alla cecità. E secondo una recente ricerca scientifica le donne che fanno un utilizzo prolungato di contraccettivi orali, come ad esempio la pillola, si espongono ad un rischio maggiore di sviluppare un glaucoma.

La ricerca condotta dall’Università della California di San Francisco ha coinvolto più di 3400 partecipanti di sesso femminile ed i risultati ottenuti sono stati presentati durante il meeting annuale della American Academy of Ophthalmology di New Orleans. Dallo studio è emerso che esiste un nesso causa-effetto tra l’uso continuo di contraccettivi orali e le malattie della vista e che le donne che ne avevano fatto in passato un utilizzo prolungato (per un periodo di due/tre anni) avevano una probabilita’ maggiore di ammalarsi di glaucoma di 2,05 volte rispetto alle altre.

  • Ricerca di: Università della California di San Francisco
  • Conclusione: Un uso prolungato della pillola raddoppia il rischio di glaucoma

Articolo pubblicato il 19 novembre 2013 da:

Paolo Carta è nato a Roma il 10 gennaio 1978. Dopo la maturità scientifica consegue un Diploma Universitario per Tecnico Sanitario di Laboratorio presso l’Università degli Studi di Torino. Nel 2008 intraprende la carriera universitaria presso Tor Vergata (Roma) e consegue una laurea specialistica in Biotecnologie Mediche. E’ il responsabile editoriale del portale sin dalla sua messa online.